Sassoferrato, una nuova promessa

“Da ottobre quando il gruppo di Sassoferrato ha cominciato a incontrarsi le relazioni fra i partecipanti sono cresciute, si sono ampliate, approfondite ed è nata un’amicizia, seppure in nuce, fra gli adulti, fra i ragazzi e fra adulti e ragazzi.
A Sassoferrato piano, piano gli abitanti sono stati sensibilizzati sulla nostra presenza e ad oggi tutti, o quasi, sanno che si è costituito un gruppo scout e in molti ci hanno scritto sui social dimostrando il loro affetto, la loro gioia e il loro sostegno. Un ringraziamento particolare va alla giornalista Veronique Angeletti che ha scritto e pubblicato sull’Azione un articolo su noi. (Articolo 1 / Articolo 2)
La promessa è stato un momento emozionante per tutti: ragazzi, adulti genitori e comunità in generale; dai ragazzi è stata vissuta come impegno d’onore programmatico e festoso e con questi valori e stati d’animo si è dipanato poi tutto il resto della giornata del Thinking Day.
La promessa è anche stata un’occasione per qualcuno di decidere di entrare nel gruppo e, dopo i tentennamenti degli inizi, di iscriversi, abbiamo infatti 2 nuove leve così, poiché una delle ragazze iscritte, domenica scorsa, non ha potuto fare la promessa perché malata, abbiamo già altre tre unità che molto probabilmente la faranno a maggio in occasione di San Giorgio.
La comunicazione che abbiamo diffuso nel paese e la cerimonia della promessa sono state anche occasioni spontanee di interessamento, infatti ci sono già diverse famiglie che hanno chiesto informazioni e alcuni ragazzi che vogliono fare una prova per vedere come si trovano con noi.”

No Replies to "Sassoferrato, una nuova promessa"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.

    19 − quattordici =

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.